Celva - Al via il nuovo catalogo degli schemi di regolamento "Regula documenti amministrativi"
[27-02-2018]

Armonizzare gli atti amministrativi e assicurare l’aggiornamento delle procedure e degli strumenti in uso da parte degli enti locali valdostani: sono questi gli obiettivi che si è posto il Celva approvando il nuovo catalogo degli schemi di regolamento “Regula Documenti amministrativi”, che il Servizio associato consulenza svilupperà nel 2018. 
L’offerta di schemi di regolamento e la relativa modulistica è una delle risposte che il Celva pone a fronte di specifiche esigenze normative e amministrative degli enti locali valdostani. Infatti, entro il primo semestre dell’anno, nell’ambito “Sanità e servizi sociali”, saranno messi a disposizione uno schema di regolamento dedicato alla ludopatia, in materia di prevenzione e contrasto della dipendenza dal gioco d'azzardo patologico. Dallo schema sarà possibile disciplinare, in ambito comunale, le modalità di apertura e gestione di esercizi adibiti a sale da gioco e di spazi per il gioco, ai sensi del R.D. 18 giugno 1931 n.773 “Testo unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza” e della L.R. 14/2015 recante “Disposizioni in materia di prevenzione, contrasto e trattamento della dipendenza dal gioco d’azzardo patologico”. Oltre ad esso, è in fase di predisposizione lo schema di regolamento per l’istituzione del registro comunale delle DAT (dichiarazioni anticipate di trattamento, o “testamento biologico”). Il documento disciplinerà, in ambito comunale, l’applicazione della legge 22 dicembre 2017, n. 219 “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento” ed in particolare l’istituzione del registro comunale delle DAT. La normativa sul “fine vita” è entrata in vigore il 31 gennaio scorso, e il Celva si è subito attivato per fare fronte a una tematica che pone anche un’ampia riflessione sui diritti civili.
Per quanto riguarda la seconda parte dell’anno, ci si concentrerà sulla messa a disposizione di uno schema di regolamento dei contratti pubblici sotto soglia comunitaria, che disciplini modalità le procedure per l’acquisizione di lavori, servizi e forniture, ai sensi del D.Lgs. 50/16 (Codice degli Appalti) e successive modifiche, e secondo le linee guida dell’ANAC.
Gli schemi di regolamento sono redatti all’interno dei gruppi di lavoro del Celva, composti da personale esperto degli enti locali e con il supporto del pool di consulenti legali; i documenti realizzati sono poi messi a disposizione di tutte le amministrazioni interessate, anche attraverso lo svolgimento di appositi momenti formativi compresi nell’ambito del Servizio associato formazione del Consorzio.
Il catalogo “Regula” è oggetto di una revisione periodica, per allinearsi ai continui aggiornamenti normativi, e oggi si compone di 25 schemi di regolamento già disponibili, ai quali si aggiungeranno nel triennio 2018/2020 12 nuove predisposizioni e 7 revisioni complessive. 




Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    sito@anci.it
    stampa@anci.it
    Tel. 06/68009204/231 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A