Scuola - Il fenomeno dell’Ageing nei servizi educativi, il commento della sindaca Appendino
[01-12-2017]

TORINO – “I primi cittadini sono chiamati direttamente a misurarsi con gli effetti di politiche nazionali che seppur intraprese al fine di salvaguardare il bilancio del Paese, si riverberano nei servizi pubblici. E’ il caso dei nidi per la prima infanzia nella nostra città”.  
Così la sindaca della Città di Torino Chiara Appendino, in una sua dichiarazione rilasciata a margine del convegno Il fenomeno dell’Ageing nei servizi educativi per la prima infanzia che si è svolto oggi a Torino.
“La riforma del sistema pensionistico che ha innalzato l’età dell’abbandono del lavoro e i blocchi imposti nel settore pubblico alle assunzioni, vedono oggi impiegate, molte persone mature, a contatto con bimbe e bimbi piccoli. Maestre ed educatori non più giovani hanno molto da trasmettere ai piccoli: oltre all’esperienza, disponibilità, tenerezza e calore. Ma dobbiamo fare i conti con la fragilità fisica che avanza con gli anni. E questo – secondo Appendino - è un tema inderogabile che i decisori nazionali debbono affrontare”. (fr)    



Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Caposervizio
    Matteo VALERIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    redazionesito@anci.it
    Tel. 06/68009204 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A