Intimidazione amministratori - Rubata auto sindaco di Peschici, solidarietà da Anci Puglia
[01-12-2017]

Ancora un atto intimidatorio nei confronti del sindaco di Peschici Franco Tavaglione, al quale ignoti hanno rubato l’auto parcheggiata nei pressi della sua abitazione a Vico de Gargano, nella notte tra il 29 e 30 novembre. Il primo cittadino, presidente della Comunità del Parco del Gargano, era stato vittima di un altro grave episodio, un ordigno fatto esplodere nella notte tra il 7 e l’8 marzo ai piedi della sua abitazione”.
Il presidente Anci Puglia Domenico Vitto, a nome degli organi statutari dell’Associazione e dei Comuni pugliesi, ha espresso vicinanza e solidarietà al sindaco Tavaglione, per l'atto intimidatorio subito.
"Serve tenere alta la guardia sul fenomeno, - ha commentato il presidente Vitto. - il Comune è il primo presidio dello Stato sul territorio, è importante sostenere e salvaguardare l'incolumità personale e istituzionale degli amministratori locali per consentire loro di operare in sicurezza, per l'affermazione della trasparenza e della legalità". (com/gp)



Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Caposervizio
    Matteo VALERIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    redazionesito@anci.it
    Tel. 06/68009204 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A