Maltempo Sardegna - Sindaco Capoterra: “Abbiamo avuto paura, su crollo strada, importante che non ci siano feriti”
[11-10-2018]

"Ha piovuto tantissimo già dalla notte, proprio per questa ragione da subito abbiamo messo in campo tutti gli uomini disponibili e ho ordinato la chiusura delle scuole. Di sicuro è stata una giornata difficile, abbiamo avuto paura". Lo ha detto all'ANSA Francesco Dessì, il sindaco di Capoterra, comune maggiormente colpito dalla violenta ondata di maltempo che si è abbattuta sulla parte sud orientale della Sardegna e che ha provocato il crollo di una parte di un ponte, una sopraelevazione su una laguna, sulla statale 195.
"Quel tratto di strada è di competenza Anas - sottolinea il primo cittadino - e non ricade sul nostro territorio. Per me l'unica cosa che conta in questo momento è che non ci siano stati feriti, i danni si possono riparare. Per quanto riguarda l'abitato di Capoterra i canali di guardia hanno retto abbastanza bene l'urto dell'acqua. Nei prossimi giorni faremo la conta dei danni, intanto domani è ancora allerta rossa e l'attenzione sarà massima". (com/gp)



Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    sito@anci.it
    stampa@anci.it
    Tel. 06/68009204/231 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A