Bando periferie - Ottaviani: “Scellerato blocco fondi periferie
[09-08-2018]

“L'iniziativa del Governo di bloccare i bandi sulle periferie urbane, stoppando due miliardi di euro di investimenti a favore dei comuni capoluogo, è una decisione scellerata che lascia i Comuni in balia di progettisti e imprese che hanno già stipulato i relativi contratti”. Lo afferma in una nota il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, commentando la disposizione inserita dal Governo nel Milleproroghe, con cui vengono sospesi per due anni gli stanziamenti di oltre due miliardi per progetti di riqualificazione delle periferie.
“Ancora una volta – aggiunge – la politica di chi gozzoviglia nei palazzi romani, con macchine di Stato, telefonini e carte di credito pagate dai contribuenti dell'intera nazione, finisce per penalizzare i cittadini che vivono nelle aree urbane e periferiche. Arrivare a cancellare e strappare gli accordi stipulati dai sindaci con la Presidenza del consiglio dei ministri significa trasformare un ordinamento giuridico nella Repubblica sudamericana delle banane”. (com/fdm)



Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    sito@anci.it
    stampa@anci.it
    Tel. 06/68009204/231 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A