Sport Missione Comune - Il convegno sull'impiantistica sportiva ad Anci Lombardia
[09-07-2018]

Strumento di coesione sociale, di tutela della salute e del benessere, di prevenzione delle malattie, occasione di incontro tra persone giovani e meno giovani, all’insegna del rispetto dell’altro. Questi i valori che lo sport porta con sé e che sono stati sottolineati dai relatori intervenuti in occasione del convegno di oggi a Milano "Anci e Istituto per il Credito Sportivo: tasso zero su impiantistica sporiva" organizzato nell’ambito della rassegna “Sport missione comune”, promossa da Anci e sostenuta in prima persona da Roberto Pella, vicepresidente Anci e delegato dell'Associazione allo sport.
Ha aperto i lavori Virginio Brivio, presidente di Anci Lombardia, che ha invitato i numerosi amministratori presenti a cogliere le opportunità offerte dall’intesa Anci - Istituto per il Credito Sportivo, che viene riproposta per il terzo anno consecutivo, con finanziamenti a tasso zero per l’impiantistica sportiva e che ha rimarcato l’importanza del “gioco di squadra” tra tutti gli enti che si occupano di sport. 
Sono poi intervenuti Martina Cambiaghi, assessore allo Sport e politiche per i giovani di Regione Lombardia e Oreste Perri, presidente di Coni Lombardia, che hanno assicurato attenzione e disponibilità a collaborare con Anci e con i Comuni, anche attraverso il contatto diretto con i tecnici Coni (per i pareri sugli impianti) e dei tecnici regionali (per il supporto agli amministratori e agli uffici comunali nella gestione dei progetti).        
E’ stata quindi la volta di Roberto Pella, che ha presentato l’Intesa Anci-Ics, sottolineando alcuni aspetti legati alla sicurezza degli impianti, alla sinergia con il Coni e con le Regioni e garantendo il proprio impegno personale per l’impiantistica sportiva attraverso la programmazione europea 2021-2027, soprattutto in termini di prevenzione e di promozione della qualità della vita.
Al convegno, moderato da Dania Perego, presidente del dipartimento Sport, cultura e giovani di Anci Lombardia, sono quindi intervenuti Antonio Ragonesi, responsabile Anci dell’Area Sport e servizio civile, che ha invitato i presenti ad una lettura attenta dei bisogni delle comunità civiche, soprattutto delle periferie delle grandi aree metropolitane, assicurando omogeneità di interventi sul territorio nazionale; Eduardo Gugliotta, Istituto per il Credito Sportivo, che è entrato nel dettaglio dell’intesa Anci-Ics, precisando numerosi aspetti operativi, che interessano da vicino i Comuni, soprattutto per la molteplicità degli interventi finanziati (impianti sportivi, piste ciclabili, golf, Art bonus e Sport bonus, edilizia scolastica); Gianluca Santilli, presidente dell’Osservatorio di Bikeconomy, che ha sottolineato la valenza straordinaria e non sufficientemente valutata dell’uso della bicicletta e del suo potenziale dal punto di vista turistico ed economico.
Prima degli interventi del pubblico hanno preso la parola il direttore denerale della direzione Sport e politiche per i giovani di Regione Lombardia, Simone Rasetti e Luca Vaghi, dirigente regionale, che hanno illustrato la DGR n. 275 del 28 giugno 2018, con cui Regione Lombardia mette a disposizione € 8.000.000,00 a fondo perduto (che potranno essere incrementati sino a 15 milioni, in caso di ulteriori disponibilità del bilancio regionale) per l’impiantistica sportiva. Il relativo bando verrà pubblicato entro la fine di luglio 2018.
Il dibattito, con gli interventi dei presenti, ha sottolineato la necessità di avere spazi finanziari, per poter utilizzare appieno le risorse a disposizione e di valutare la possibilità di partnership pubblico / privato, per consentire ai concessionari degli impianti di intervenire direttamente sulle strutture, considerando il rapporto positivo e sinergico con le amministrazioni comunali. (com/ef)




Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Caposervizio
    Matteo VALERIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    redazionesito@anci.it
    Tel. 06/68009204 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A