Educazione alla cittadinanza - Pillati (vice sindaca Bologna): “La scuola deve insegnare ai ragazzi ad essere parte di una comunità"
[14-06-2018]

“Condivido i contenuti di questa proposta di legge, semplice e chiara, che riconosce ad una commissione del Miur il compito di declinare, in modo specifico, gli obiettivi di apprendimento da realizzare attraverso questa nuova materia di insegnamento che dovrà essere autonoma con una propria valutazione”. Lo ha detto la vice sindaca di Bologna Marilena Pillati oggi a Roma, con una delegazione di sindaci guidata da Dario Nardella, per depositare in Corte di Cassazione la proposta di legge per introdurre l’educazione alla cittadinanza come materia di studio nelle scuole.
“Se la scuola deve formare cittadini consapevoli – ha proseguito Pillati - questi obiettivi non possono basarsi solo sulla grande sensibilità di alcuni dirigenti scolastici e di alcuni insegnanti. Ci sono territori che da tempo lavorano su questi temi ma l’educazione alla cittadinanza deve essere messa a disposizione di tutti. La scuola deve insegnare ai nostri ragazzi cosa significa essere parte di una comunità e lo deve fare in tutto il paese”. (ag)




Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Caposervizio
    Matteo VALERIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    redazionesito@anci.it
    Tel. 06/68009204 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A