Mobilità - Granelli (Ass. Milano): “Gestione sosta e parcheggi essenziale per buone politiche urbane e sicurezza stradale”
[14-06-2018]
Oggi in Anci riunione di insediamento del gruppo di lavoro su sosta e parcheggi. Un documento con proposte da adottare tra grandi città e le proposte di modifiche del codice della strada da sottoporre a Parlamento e governo

Il tema della sosta è strategico soprattutto nelle grandi aree urbane. Una buona gestione della sosta, a partire dalla sosta regolamentata, ci aiuta a fare buone politiche di mobilità, a diminuire il traffico e la congestione usando meglio lo spazio cittadino, e a migliorare la sicurezza stradale”. Lo evidenzia Marco Granelli, assessore alla Mobilità del Comune di Milano, che ha coordina in Anci il gruppo di lavoro su sosta e parcheggi e sicurezza stradale. 
“Partendo da questa considerazione comune a tutti i grandi centri, stiamo raccogliendo delle pratiche già utilizzate sia sulla sosta a pagamento, per migliorare la gestione della sosta per i disabili e sulla regolamentazione della sosta anche per i residenti. Ma ci occuperemo – spiega Granelli al termine della riunione – dei temi della sosta dedicata a particolari strumenti innovativi di mobilità, quali il car sharing, il bike sharing e le colonnine di ricarica elettrica per le auto”.
Dal confronto avviato sono emersi alcuni temi su cui le amministrazioni comunali sono più sensibili: “il controllo della sosta, soprattutto su quella a pagamento ma anche su quella per i disabili, le questioni del carico e scarico e su come organizzare il controllo della sosta su particolari situazioni”, aggiunge l’assessore milanese. Altrettanto importante è poi la regolamentazione dei nuovi strumenti della mobilità, come gli stalli per il car sharing e il bike sharing predisponendo un sistema di sanzioni per chi occupa abusivamente questi spazi.
“Su questi temi andremo ora ad elaborare un documento di impegni tra le città che contenga sia le buone pratiche raccolte che delle proposte operative. Ci riproponiamo – conclude Granelli – di discuterlo sia con il Parlamento che con il governo”. (gp)
 



Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    sito@anci.it
    stampa@anci.it
    Tel. 06/68009204/231 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A