Consiglio nazionale - Pella: “Si punti ad un ministro per le Autonomie che si occupi delle istanze dei Comuni”
[16-05-2018]

“L’Anci deve schierarsi in modo forte nei riguardi del Parlamento e del prossimo governo per ottenere un ministero delle Autonomie che si occupi direttamente delle istanze dei Comuni, assicurando risposte alle molte questioni economiche e normative che restano ancora irrisolte”. Lo ha sottolineato Roberto Pella sindaco di Valdengo e vice presidente vicario dell’Anci nel suo intervento ai lavori del Consiglio nazionale dell’Associazione.
“Al di là delle speranze, la situazione economica rimane critica e non credo che la prossima manovra sarà espansiva. Per questo - ha aggiunto Pella auspicando – i Comuni devono avanzare questa proposta adesso, nei prossimi anni sarà molto più difficile farlo”.
Secondo Pella, la richiesta di un dicastero dedicato “è essenziale sia per dare voce alle difficoltà che incontrano gli amministratori locali nella gestione quotidiana, specie nei piccoli comuni; sia per rafforzare il ruolo e la funzione di interlocutore dell’Anci nei confronti delle istituzioni”. (gp)
 




Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    sito@anci.it
    stampa@anci.it
    Tel. 06/68009204/231 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A