Strage nel foggiano - Sindaco S.Marco in Lamis: “Lutto cittadino per funerali fratelli, a ministro chiederemo strumenti di contrasto”
[10-08-2017]

"E' inaccettabile che due onesti lavoratori possano morire in quel modo. Tutta la nostra comunità è scossa per la morte di due fratelli, due ragazzi dediti alla famiglia e al lavoro, uccisi senza pietà. Lì poteva esserci ognuno di noi". A dirlo all'Adnkronos il sindaco di San Marco in Lamis, Michele Merla, che per il giorno dei funerali dei due fratelli agricoltori Luigi e Aurelio Luciani, uccisi nell'agguato di ieri perché testimoni involontari, proclamerà il lutto cittadino.
"Ormai, e ieri ne è stata la dimostrazione, è stato raggiunto un livello così brutale che o lo Stato interviene o non si può più andare avanti. Oggi faremo presente tutto questo al ministro dell'Interno Minniti. Qui - sottolinea il sindaco - abbiamo bisogno di reparti investigativi, di più uomini, della Dda a Foggia. Un territorio che nei primi sei mesi ha contato più di 17 morti ammazzati non può non avere strumenti di contrasto". (com/gp)



Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Vicecaposervizio
    Matteo VALERIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    redazionesito@anci.it
    Tel. 06/68009204 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A