Innovazione - Aperte le candidature al Premio Città accessibili 2018, scadenza candidature l'11 settembre
[17-07-2017]

Sono aperte le candidature al Premio Città Accessibili, Access City Award 2018, iniziativa ormai consolidata, giunta alla sua ottava edizione. Il Premio riconosce alle città europee gli sforzi  fatti per rendere le proprie strutture accessibili ai disabili e agli anziani. Possono presentare domanda e concorrere al Premio le città con più di 50.000 abitanti  entro  la scadenza dell’11 settembre 2017 (mezzanotte di Bruxelles).
La cerimonia di consegna dei premi di quest'anno si terrà come di consueto a Bruxelles durante la Conferenza organizzata in occasione della Giornata europea delle persone con disabilità (4-5 dicembre 2017). Saranno dati riconoscimenti a diverse città per l’impegno profuso per rendere più facile ai cittadini con disabilità e a quelli  più anziani l'accesso alle aree pubbliche e private, compresi alloggi, aree gioco per bambini, ambienti di lavoro, trasporti pubblici e tecnologie della comunicazione. Il Premio Città Accessibili è organizzato dalla Commissione Europea, insieme al Forum Europeo della Disabilità (European Disability Forum – EDF).
I premi
L'ottava edizione dell’Access City Award prevede un primo premio e due premi secondari per le città europee che avranno dimostrato l'eccellenza dei propri progetti e iniziative atti a favorire l'accessibilità attraverso metodi nuovi e innovativi. Inoltre,  ad alcune città saranno attribuite menzioni speciali.
Dal 2010 l’Access City Award premia ogni anno le città che mettono in atto iniziative per la creazione di ambienti più accessibili e inclusivi. Negli ultimi sette anni, più di 260 città hanno fatto domanda per il Premio e 45 sono state premiate. Ogni anno  un sempre maggior numero di progetti  dimostrano metodi innovativi, creatività, entusiasmo e impegno. Una migliore accessibilità aiuta a rimuovere le numerose barriere che le persone con disabilità si trovano ancora ad affrontare nella vita quotidiana per quanto riguarda i trasporti, l'accesso alle informazioni e la vita indipendente.
In linea con la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità, l'accessibilità è uno dei pilastri della Strategia europea sulla disabilità (2010-2020), che ha l’obiettivo di creare un'Europa senza barriere per tutti.
Come possono le città presentare la propria candidatura?
Le candidature devono essere presentate compilando l’apposito modulo  online (in inglese, francese o tedesco) entro e non oltre il giorno 11 settembre 2017. Le istruzioni per la compilazione e le regole di partecipazione sono disponibili in tutte le lingue ufficiali dell'UE al seguente indirizzo: http://ec.europa.eu/social/main.jsp?langId=it&catId=88&eventsId=1208. (com/ef)



Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Vicecaposervizio
    Matteo VALERIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    redazionesito@anci.it
    Tel. 06/68009204 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A