Educazione alla cittadinanza - Prosegue la raccolta di firme lanciata da Anci. Oltre mille i comuni impegnati
[06-12-2018]

 Va avanti spedita la raccolta firme, promossa dall’Anci, per una legge di iniziativa popolare per l’inserimento dell’educazione alla cittadinanza come materia autonoma nelle scuole di ogni ordine e grado. L’iniziativa mira a formare cittadini responsabili, solidali e consapevoli di diritti e doveri. Ragazzi e ragazze potranno apprendere i principi fondamentali della Costituzione, ma anche quelli dell'uguaglianza e della legalità, il senso di appartenenza alla comunità, il rispetto  per i beni comuni, il corretto uso delle tecnologie, l’educazione all’ambiente e alla lotta contro lo spreco.
Hanno sottoscritto la proposta Anci grandi nomi della cultura, dello sport e dello spettacolo. Tra questi, Gigi Proietti, Adriano Panatta, Sigfrigo Ranucci, Alessandro Cattelan, Andrea Lucchetta, Vinicio Marchioni, Francesco Montanari, Vittorio Sgarbi, Gianfranco Pasquino, Paolo Nespoli, Gabriele Lavia, Gianni Minoli e Vauro ma anche Giobbe Covatta, Nicola Piovani, la senatrice a vita Liliana Segre. Tante anche le associazioni che stanno offrendo supporto nella raccolta delle firme, tra cui Libera, Moige, Legambiente, Unicef, Save the children, Arci, Coni, Actionaid.
A partire  dal  5  luglio, data di avvio ufficiale della  campagna per la raccolta delle almeno 50.000 firme necessarie, sono state intraprese dagli amministratori locali moltissime iniziative: nelle piazze,  presso scuole, librerie e centri di  aggregazione sino ai gazebo  presidiati dai  ragazzi. Nei mesi di luglio e ottobre l’Anci ha promosso con due giornate simboliche l’iniziativa nei territori, coinvolgendo anche le Anci regionali. I Comuni che hanno aderito alla campagna dandone comunicazione all’Anci sono più di  1000, tra i quali 60 capoluoghi. Nel corso della recente Assemblea annuale Anci a Rimini, il Presidente dell’Anci e sindaco di Bari Antonio Decaro ha consegnato al Presidente della Repubblica Mattarella e al Presidente del Consiglio il testo della proposta di legge.
Sul sito dell’Associazione (www.anci.it) sono riportate in un’apposita sezione informazioni e materiali utili per proseguire la raccolta di firme. Va avanti anche la campagna sui canali Facebook e Twitter, con gli hashtag #Educazioneallacittadinanza e #Obiettivo50mila.




Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    sito@anci.it
    stampa@anci.it
    Tel. 06/68009204/231 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A