Lettera minatoria Appendino - Decaro: “Solidarietà a Chiara. Reazione altre istituzioni sia concreta”
[03-11-2018]

“Quando parliamo di istituzione più vicina ai cittadini, naturalmente, ci riferiamo alla prossimità, fardello e risorsa dell’essere sindaco: siamo i più reperibili e i più facili da raggiungere con richieste e lamentele. Ma quel che è capitato oggi a Chiara Appendino testimonia quanto sappiamo bene: noi sindaci siamo anche i più esposti alle aggressioni e alla violenza, all’intimidazione e alla minaccia. A Chiara, alla sindaca, alla donna e alla madre, va il più sincero abbraccio di solidarietà mio personale e dell’intera comunità dei sindaci italiani. Al suo fianco, per suo conto e per conto dei tanti sindaci minacciati, continueremo a chiedere il sostegno concreto delle altre istituzioni della Repubblica”. Lo dichiara Antonio Decaro, presidente dell’Anci e sindaco di Bari. 



Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    sito@anci.it
    stampa@anci.it
    Tel. 06/68009204/231 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A