Avanzi di amministrazione - Decaro: “Sono soldi dei Comuni, il governo pensi a restituire le risorse per le periferie”
[04-10-2018]

“Al sottosegretario Bitonci che esulta per lo sblocco degli avanzi di amministrazione, vorrei ricordare che lo sblocco è avvenuto a seguito di due sentenze della Corte costituzionale e che i Comuni che hanno avanzi non sono virtuosi ma semplicemente non hanno potuto spendere dei soldi che restano dei Comuni, come confermato dalle sentenze. Il governo si impegni piuttosto a restituire i fondi per le periferie che sono stati sottratti nei giorni scorsi”. Lo dichiara il presidente dell’Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro.



Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    sito@anci.it
    stampa@anci.it
    Tel. 06/68009204/231 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A