Immigrazione - Callipo: "Protocollo regionale sullo Sprar in Calabria è esempio positivo di sinergia istituzionale"
[23-10-2017]

“Con questo accordo la Calabria si propone come esempio positivo sull’immigrazione: è la prima volta in Italia che si conclude un’intesa a forte sinergia tra diversi livelli istituzionali, mettendo al centro proprio la responsabilità dei Comuni”. Gianluca Callipo, sindaco di Pizzo e presidente facente funzione di Anci Calabria, commenta così l’accordo firmato sabato scorso, alla presenza del ministro Minniti, tra il prefetto di Catanzaro Latella, 144 sindaci calabresi ed il presidente della regione Oliviero per favorire l’accoglienza diffusa dello Sprar.
“E’ importante che più di un terzo dei sindaci regionali (un’altra cinquantina lo farà nei prossimi giorni) si sia impegnato per avviare o proseguire i progetti Sprar. Il nostro obiettivo – sottolinea il presidente di Anci Calabria - è aiutare il superamento dell’accoglienza straordinaria dei Cas che tanti timori innesca senza creare reale integrazione. E puntare su un’accoglienza fatta di piccoli numeri dimostratasi più efficace e meno problematica per le nostre comunità”.
Callipo esprime poi soddisfazione per la presenza del ministro Minniti, “testimonianza dell’attenzione del governo su questi temi e della validità dello Sprar voluto da Anci nazionale e rafforzato grazie all’intensa dei mesi scorsi con il Viminale”. Ma anche per il fatto che il protocollo arriva dopo un lavoro preparatorio condotto da Anci Calabria con il prefetto di Catanzaro in rappresentanza di tutte le prefetture della regione. Gli amministratori calabresi, con la loro massiccia adesione, dimostrano grande maturità – conclude il sindaco di Pizzo – assumendo un impegno su un tema non di loro stretta competenza, nella consapevolezza che lo Sprar è l’unico sistema in grado di coniugare i doveri umanitari con la salvaguardia delle nostre comunità”. 



Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Caposervizio
    Matteo VALERIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    redazionesito@anci.it
    Tel. 06/68009204 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A