Finanza locale - Decaro risponde a Cdp: "Vecchi tassi non più sostenibili, occorre intervento dello Stato"
[09-09-2017]

"L'espressione tassi da usura è forte, me ne rendo conto, e io l'ho usata per porre un problema molto serio. E' un fatto che i tassi praticati in passato non siano concorrenziali con quelli di un normale istituto di credito. Non intendevo dare la responsabilità della attuale situazione alla Cassa depositi e prestiti, certo. Tuttavia Anci da tempo, come la Cdp sa, chiede di rivedere i tassi uniformandoli a quelli praticati ad altre pubbliche amministrazioni. Mi auguro che l'operazione che lo Stato ha fatto, investendo risorse perché le Regioni potessero ricontrattare i mutui, possa essere avviata anche con i Comuni. Auspico che si trovino le risorse necessarie per innescare una nuova fase di investimenti per quegli enti che sopportano un costo relativo agli interessi, risalente a vecchi debiti, non più sostenibile". Lo dichiara il presidente dell'Anci e sindaco di Bari Antonio Decaro. 

 



Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Caposervizio
    Matteo VALERIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    redazionesito@anci.it
    Tel. 06/68009204 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A