Piattaforme petrolifere - Anci: "Tasse locali dovute. L'interpretazione autentica su Ici-Imu va contro la Cassazione"
[19-04-2017]

Posizioni ormai  consolidate della  Cassazione a favore dell’imponibilità delle piattaforme petrolifere sarebbero cancellate da una norma di “interpretazione autentica” che sembrerebbe abolire con un colpo di spugna le pretese riconosciute  ai Comuni.
La norma, secondo notizie di stampa, sarebbe inserita nel decreto legge di correzione dei conti pubblici e dichiarerebbe non imponibili le piattaforme in quanto queste non costituirebbero fabbricati iscrivibili in catasto. Ora per allora. Tutto il contrario di quanto sostenuto ripetutamente dalla Cassazione. Si tratta di un’interpretazione certamente foriera di ulteriore contenzioso, che mette a rischio la posizione dei Comuni sedi di piattaforme petrolifere, impegnati nella definizione, spesso bonaria, delle somme dovute dalle società petrolifere per l’Ici e l’Imu del periodo 2011-2016.
In molti casi, infatti, sono state le società stesse a rivedere la propria posizione e a pagare ai Comuni quanto dovuto in via stragiudiziale, in altri casi invece sono in corso di pagamento le somme non corrisposte in forza di provvedimenti giurisdizionali. Si tratta, pertanto, di somme che sono già acquisite o considerate nei bilanci degli enti.
Disconoscere a colpi di interpretazioni autentiche un diritto e più volte confermato è un inaccettabile atto di forza che stravolge puntuali pronunciamenti della Cassazione e mette in grave difficoltà non solo la certezza nell’applicazione delle imposte comunali sugli immobili, ma anche gli equilibri finanziari di decine di enti.
La questione vale milioni di euro almeno 300 mln. destinati a Stato, Regioni e Comuni  su tutta Italia e riguarda molti Comuni costieri.
Auspichiamo che tali notizie  siano  smentite e che si possa confrontarsi come Anci chiede da tempo per definire una soluzione normativa ragionevole. 



Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Caposervizio
    Matteo VALERIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    redazionesito@anci.it
    Tel. 06/68009204 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A