Manovra - Delrio a Radio 1: “Un miliardo e 400 milioni il peso per i Comuni”
[05-12-2011]

"Il governo ancora una volta chiede ai sindaci italiani uno sforzo importante, che e' pari a un miliardo e 400 milioni". Così Graziano Delrio, presidente dell'Anci, a "Start" su Rai Radio1. Per Delrio nella manovra ci sono due notizie, una buona e l'altra cattiva. "La buona notizia per i comuni è che ci viene restituita parte del gettito destinato al trasporto pubblico locale. Senza il quale, a dicembre, probabilmente avremmo avuto problemi. Quella cattiva è l'enorme stangata sulla casa". A questo proposito Delrio ricorda come dalla "nuova Imu, che sostituisce l'Ici, ai comuni non arriverà nulla. La chiamerei Isi, imposta statale sugli immobili".
Il presidente dell'Anci tuttavia apprezza la disponibilità dell'esecutivo a ridiscutere il patto di stabilità e le norme per la crescita e sui tagli alle province annunciati ieri dal premier Mario Monti. "Per noi le province devono diventare enti di secondo grado più leggeri - conclude - dove i sindaci possano coordinare le politiche del territorio". (ef)




Invia questo articolo ad un amico 
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Facebook 
Condividi questo articolo su Twitter
  • Danilo Moriero
    direttore editoriale
    Emiliano Falconio
    coordinamento
    Federica De Maria
    Giuseppe Pellicanò
    Matteo Valerio
    Daniela Rotoni

    segretaria di redazione

    Tel 06/68009204 - fax 06/68009202
    redazione@anci.it
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A