Pa - Anci chiede chiarimenti all’Aran sugli oneri da lavoro straordinario
[24-04-2014]

“Un urgente approfondimento” è stato chiesto dall’Anci all’Aran sulla questione degli oneri per i compensi da lavoro straordinario. Secondo l’Agenzia che rappresenta la Pa nella contrattazione collettiva nazionale, i compensi per gli straordinari devono trovare copertura solo nel fondo previsto dall’articolo 14 del contratto collettivo applicato agli enti locali, fatta eccezione per "specifiche ipotesi" tra cui il lavoro straordinario prestato durante le consultazioni elettorali.
Quest’ultima eventualità, fa notare l’Anci, sta determinando molta preoccupazione soprattutto nei piccoli Comuni dove il fondo destinato agli straordinari è “estremamente esiguo” per cui “molti Comuni non potranno assicurare la piena funzionalità dei servizi elettorali”.
Per questo, dunque, “stante la delicatezza del tema” ed in vista delle elezioni di primavera (amministrative ed europee), l’Associazione ha chiesto approfondimenti urgenti “al fine di individuare una rapida soluzione”. (ef)



Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • Area Comunicazione e Stampa
    Redazione
    Danilo MORIERO
    Emiliano FALCONIO Caposervizio
    Federica DEMARIA Redattore
    Giuseppe PELLICANÒ Redattore
    Francesco BOTTERI Web designer e webmaster

    Tel 06/68009204 - Fax 06/68009216
    sito@anci.it
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A