ANCI - Riunito Ufficio di Presidenza, dichiarazione del Presidente Fassino
[16-01-2014]

Si è riunita oggi la Presidenza dell’ANCI allargata ai Presidenti delle ANCI-regionalie ai Sindaci delle città capoluogo di Provincia.

All’ordine del giorno la legge di stabilità, la IUC e i rapporti finanziari e fiscali di Stato e Comuni.

Al termine della riunione il Presidente ha rilasciato la seguente dichiarazione:

‘’L’ANCI pur considerando che con la legge di stabilità siano state accolte alcune  richieste avanzate dall’ANCI  - quali l’allentamento del Patto di Stabilità – ribadisce tuttavia che non ha  ancora trovato soluzione l’impegno assunto dal Governo a garantire  ai Comuni anche nel 2014  le stesse risorse di ciò di cui hanno avuto disponibilità  nel 2013;

·         Esprime profondo disagio per la decisione del Governo di applicare la “ mini- imu” che contraddice l’impegno assunto dal Governo di superare l’IMU  sulla prima casa;

 

·         Manifesta  grave preoccupazione per il minor gettito che ai Comuni  deriverà dal passaggio dall’IMU alla TASI, che comporta un dimezzamento del 50% del gettito sulla prima casa;

 

·         sottolinea che anche la copertura delle detrazioni a favore di redditi bassi e famiglie fragili non è allo stato attuale garantita;

 

·         ritiene che le risorse per garantire  l’invarianza  di gettito a favore dei Comuni  possa essere  realizzata senza  ulteriori richieste fiscali ai cittadini e  riconoscendo ai Comuni, ad aliquote invariate,  l’IMU che lo Stato  percepisce sugli immobili per attività economiche;

 

·         sottolinea l’esigenza di dare soluzione ai nodi sopra indicati entro e non oltre il mese di gennaio, condizione ineludibile per consentire i Comuni di ottemperare al termine del 28 febbraio per la presentazione dei bilanci;

 

·         sottolinea che la disponibilità per il 2014 di risorse analoghe a quelle godute nel 2013 è indispensabile ai Comuni  per garantire l’erogazione di servizi fondamentali per i cittadini, dagli asili nido all’assistenza domiciliare per le persone non autosufficienti, dal trasporto pubblico locale alla tutela ambientale, dalle politiche di sostegno al lavoro alle politiche culturali;

 

·         richiama il Governo al dovere di ottemperare – senza più intollerabili dilazioni - all’obbligo di legge di rimborsare ai Comuni le spese sostenute, per conto dello Stato, per il finanziamento  degli uffici giudiziari;

 

·         chiede al Governo un incontro urgente, dirimente e risolutivo;

 

conferma, la iniziativa di mobilitazione e in particolare l’Assemblea Nazionale straordinaria dei Sindaci a Roma per il 29 gennaio’’.




Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    redazionesito@anci.it
    Tel. 06/68009204 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A