Anci da Giarda: "Non e' riduzione sprechi ma taglio trasferimenti, cosi' si apre profondo conflitto istituzionale"
[24-07-2012]
Spending review -

24luglio 2012 Manifestazione sindaci 004.jpg
Un incontro andato "malissimo". E  adesso alle porte c'e' il rischio "di un pesante conflitto istituzionale e politico, anche nei confronti delle nostre forze politiche di riferimento in Paralmento". Il presidente dell'Anci Graziano Delrio, a capo della delegazione di sindaci ricevuti dal ministro per i Rapporti con il Parlamento Piero Giarda, e' furioso.
"Siamo entrati nella stanza del ministro - spiega al termine dell'incontro - per discutere sui risparmi di spesa e la lotta agli sprechi prevista nella spending review, ma ne siamo usciti sconcertati perche' Giarda ha confermato i nostri timori, affermando che non si tratta di tagli agli sprechi ma di un taglio ai trasferimenti".   
Si tratta di un'impostazione "ben diversa da quella che ci era stata garantita dal governo, che per noi e' totalmente inaccettabile, perche' non accetteremo mai ulteriori tagli lineari a spese dei Comuni".
Da qui il rischio di "un profondo conflitto istituzionale e politico - dice Delrio - se in Parlamento non verranno accolti gli emendamenti dell'Anci". Un conflitto che "si estendera' anche nei confronti delle nostre forze politiche di riferimento".
I Comuni, ricorda Delrio, "sono stati disponibili al massimo nel momento in cui e' stata presentata loro una proposta di riduzione degli sprechi, tanto da offrire massima collaborazione proponendo misure per correggere in modo adeguato proprio quegli sprechi".
Se invece si tratta di ulteriori tagli ai trasferimenti, "non e' pensabile -sostiene Delrio - tagliare 2 miliardi e mezzo ai Comuni in un anno e mezzo, perche' cosi' il Patto di stabilita' diventa tecnicamente irrispettabile".
"Spero - conclude il presidente dell'Anci - che il presidente del  Consiglio si renda conto di questa situazione molto grave". (mv)



Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    sito@anci.it
    stampa@anci.it
    Tel. 06/68009204/231 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A