Demanio marittimo - Concessioni prorogate fino al 2015
[24-12-2009]

Con il decreto milleproroghe arriva l’atteso prolungamento per le concessioni demaniali marittime con “finalità turistico ricreative”, cioè gli stabilimenti balneari. Le concessioni in scadenza a fine anno - si legge nella bozza del decreto - sono prorogate di 6 anni, fino al 31 dicembre 2015.  

Un intervento che si è reso necessario per l’imminente scadenza delle concessioni in numerose regioni italiane e per la procedura d’infrazione avviata dall’UE nei confronti dello Stato italiano dovuta al rinnovo automatico delle concessioni con preferenza accordata al concessionario uscente (diritto d’insistenza).

Tale proroga consentirà inoltre la necessaria revisione della normativa vigente.

 

 

 




Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    redazionesito@anci.it
    Tel. 06/68009204 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A