Educazione alla cittadinanza - Nardella ad Avvenire: “Torniamo ad insegnare i valori veri, raccoglieremo le firme su un tema sentito”
[28-09-2018]

“Mi sono reso conto che in una comunità il lavoro di un sindaco, anche del più volenteroso, non può da solo cambiare la qualità della vita collettiva, se dietro non c' è l' impegno di tutti i cittadini”. Così il sindaco di Firenze Dario Nardella sintetizza sulle pagine odierne di Avvenire il senso della campagna lanciata dal suo Comune e sposata dall’Anci per la proposta di legge popolare che mira a ripristinare nelle scuole italiane l' ora di educazione alla cittadinanza.
“A Firenze abbiamo già raccolto 3mila firme, vogliamo arrivare almeno a 5mila per raggiungere il 10 per cento delle 50mila necessarie a livello nazionale. Ce la faremo di certo, il tema è molto sentito”, sottolinea Nardella che ha convinto a firmare persino l’intera nazionale di pallavolo.
Il primo cittadino di Firenze si dice certo che le sanzioni non bastano per fare buoni cittadini. “Solo ripartendo dall' inizio si migliora in modo profondo e strutturale la nostra società. Inoltre – aggiunge - vediamo come nelle scuole si moltiplichino i casi di bullismo e inciviltà, azioni che noi puniamo, senza chiederci però chi oggi davvero dà ai ragazzi i valori della Costituzione”.
Secondo Nardella è importante che l’educazione alla cittadinanza sia materia obbligatoria. “Creare i cittadini del futuro è una disciplina prioritaria, che va studiata seriamente, come sono studiati e valutati la matematica o l' italiano”. Una materia comunque flessibile che dovrebbe “dovrebbe toccare molti ambiti in modo flessibile, ma la responsabilità del cittadino deve restare la priorità”, spiega. (gp)



Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    sito@anci.it
    stampa@anci.it
    Tel. 06/68009204/231 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A