Politiche di coesione - La Commissione Ue avvia una consultazione pubblica sulla riforma post 2020
[12-01-2018]

Nel corso del 2018, la Commissione Ue presenterà le proposte globali per la prossima generazione di programmi finanziati nell'ambito del Quadro finanziario pluriennale 2021-2028, il bilancio a lungo termine dell’Ue. Tali proposte saranno concepite in modo da permettere all'Unione europea di realizzare le cose che più contano, nei settori in cui il suo intervento può risultare più efficace rispetto all'azione dei singoli Stati membri. A novembre 2017 la Conferenza Unificata ha approvato il documento di posizione dell'Italia sul tema, su cui è stato raccolto il parere favorevole di Regioni e Anci. Il documento sarà la base su cui il Governo italiano condurrà il negoziato con gli altri Stati membri. La Commissione, vista la rilevanza delle questioni da affrontare, ha avviato una consultazione pubblica in cui ciascun amministratore pubblico e\o cittadino potrà dire la sua sui temi in agenda. E' possibile esprimere la propria opinione rispondendo al questionario visualizzabile sul sito dedicato. (com)




Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Caposervizio
    Matteo VALERIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    redazionesito@anci.it
    Tel. 06/68009204 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A