Salute - “Passi lunghi 10 anni”, Pella: “Nuovo modello di governance urbana per la promozione della salute bene comune”
[09-01-2018]

“I sindaci sono impegnati in prima linea nella promozione della salute come bene comune nelle nostre città. Impegno che richiede, però, anche un’alleanza strategica con il Ministero della salute e l’Istituto superiore di sanità per la programmazione di politiche concrete di intervento”. Con queste parole il vice presidente di Anci e sindaco di Valdengo Roberto Pella è intervenuto stamane a Roma al convegno "Passi lunghi 10 anni - Uno strumento per la prevenzione delle malattie croniche e la promozione della salute" organizzato dall'Istituto superiore di sanità e dal Ministero della salute in occasione del decennale dell'implementazione di "PASSI - Progressi nella Aziende Sanitarie Italiane", il sistema di sorveglianza che raccoglie in maniera continuativa informazioni sui comportamenti e gli atteggiamenti dei cittadini italiani dai 18 ai 69 anni rispetto la propria salute e il ricorso ai servizi. Nel corso dei lavori, Pella ha ribadito la necessità di guardare ad un nuovo modello di governance urbana condivisa puntando sulla collaborazione tra amministrazioni locali, centrali e cittadini con l’obiettivo di tutelare la salute nelle città e promuovere stili di vita sani.
“Pianificare e progettare politiche di intervento concrete - ha rimarcato - richiedono dati certi su cui lavorare e una forte collaborazione con tutti i soggetti istituzionali e gli attori locali per migliorare e tutelare la salute nelle nostre città. In particolare partendo da un nuovo quadro urbanistico delle nostre città, un nuovo assetto che tenga conto della viabilità urbana e del trasporto pubblico, senza dimenticare la promozione di una corretta alimentazione ed attività fisica coinvolgendo direttamente le scuole”.
Il vice presidente di Anci ha infine posto l’accento anche sull’impegno dell’Associazione che ha di recente costituito un gruppo di lavoro ad hoc proprio sulla promozione dell’urban health, formato da sindaci e amministratori di tutti i comuni italiani.
“Abbiamo inoltre inviato come Anci – ha concluso - una lettera aperta a tutti i sindaci italiani sottolineando l’importanza dell’impegno, sia a livello nazionale che locale, dei sindaci per garantire la salute e il benessere nelle nostre città”. (ag)

 




Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    sito@anci.it
    stampa@anci.it
    Tel. 06/68009204/231 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A