Terremoto - Sindaco Amatrice: “Abolire tassa successione sulle macerie o riconsegno chiavi della città”
[19-06-2017]

"Il tema delle tasse di successione sulle macerie, di cui in questi giorni si parla sui media, è essenziale e particolarmente delicato. Importante e delicato al punto che per mesi,insieme alla mia Giunta, abbiamo ragionato sull'impostazione da dare alla cosa e su come risolvere la problematica, che è tra le più urgenti. È impensabile che si debba pagare una tassa su un bene frutto dei sacrifici di intere famiglie e che oggi, peraltro, non esiste più". Così il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, che aggiunge: "Penso ai tanti orfani che saranno costretti a esborsare denaro per qualcosa che proviene loro dai genitori, dai nonni, dagli avi. Oggi quelle proprietà sono macerie, e oltre ai lutti, al dolore, alle tante difficoltà, queste persone si troveranno di fronte anche questo scoglio".
"È qualcosa di profondamente ingiusto - sottolinea il sindaco di Amatrice - e per questo la scorsa settimana abbiamo emanato una delibera di giunta per chiedere, insieme ad altri interventi urgenti ed essenziali, anche questo: che la tassa di successione sia abolita.
"Io credo che sia tempo di dare una svolta epocale. Per questo ho chiesto un appuntamento con il premier e lo vedrò in settimana - annuncia Pirozzi - Sono certo che il Governo accoglierà le istanze che abbiamo posto alla sua attenzione, altrimenti mi occuperò personalmente delle famiglie che si ritroveranno costrette a pagare la tassa di successione, e lo farò con i procedimenti previsti dalla nostra Contea. E subito dopo andrò a Roma - avverte - portando con me le chiavi di questa Città e consegnandogliele. La mia gente ha
sofferto tanto e ha dato prova di grande coraggio e di immensa dignità - conclude Pirozzi - Merita il rispetto e l'affetto di tutti, in  primis delle istituzioni. Il Sindaco di Amatrice sta con la gente di Amatrice, questo sia chiaro". (com/gp)

 




Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Vicecaposervizio
    Matteo VALERIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    redazionesito@anci.it
    Tel. 06/68009204 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A