#PiccoliComuni2019

Il messaggio di Mattarella: “Piccoli Comuni meritano attenzione da parte di tutte le istituzioni”

GORNATE OLONA – “La vita dei piccoli Comuni, delle popolazioni che in essi risiedono, sono parte essenziale del progredire della Repubblica, e le attese da queste realtà meritano particolare attenzione e ascolto da parte delle istituzioni, a tutti i livelli”. Lo afferma il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un telegramma di augurio inviato in occasione della XIX Conferenza Nazionale Anci Piccoli Comuni che si apre oggi a Gornate Olona.
“La popolazione che vive fuori dai grandi centri urbani – sottolinea ancora il Capo dello Stato – non può essere sottoposta a disagi sul piano dei servizi e della mobilitò che giungono, talvolta, a comprimere gli stessi diritti di cittadinanza, favorendo così l’ulteriore spopolamento di paesi e borghi, con il manifestarsi di fragilità sociali e ambientali destinate a impoverire l’intero Paese”.
“La bellezza, la ricchezza, la qualità del nostro Paese sono espresse – prosegue Mattarella – oltre che dai nostri luoghi, dai valori civili delle sue comunità, dalle molteplici originali storie che hanno costruito identità e sedimentato cultura”.
La ricchezza e la varietà dei territori e delle comunità indicati dal Presidente della Repubblica nel suo messaggio faranno da filo conduttore ai lavori dell’Assemblea che si stanno aprendo in questi minuti. Il dibattito (leggi l’Atlante dedicato ai piccoli Comuni) si svilupperà attorno a tre tavole rotonde: la prima dedicata all’Agenda Controesodo, azioni per contrastare lo spopolamento dei territori periferici; al centro della seconda tavola rotonda vi sarà un tema chiave per i piccoli Comuni, quello delle gestioni associate, con i sindaci protagonisti dei nuovi assetti del territorio; mentre l’ultima sarà dedicata alle Tipicità ed alle economie locali.
Prevista la partecipazione di numerosi sindaci ed amministratori di piccoli centri: fra gli altri, il vice presidente vicario di Anci Roberto Pella, il coordinatore nazionale Anci dei piccoli Comuni Massimo Castelli. In giornata interverranno, tra gli altri, il ministro per i Rapporti con il Parlamento Riccardo Fraccaro e il sottosegretario all’Interno Stefano Candiani, mentre la chiusura sarà affidata al presidente dell’Anci Antonio Decaro. (le sue dichiarazioni)