Scuola

I documenti, le norme e tutto quel che c’è da sapere sul sistema integrato 0-6

I servizi educativi costituiscono un diritto essenziale per le famiglie, rispetto ai quali i Comuni svolgono il ruolo fondamentale di gestori ed erogatori in ambito territoriale. L’Anci da sempre pone una grande attenzione al tema e attraverso una costante interlocuzione con le Amministrazioni centrali lavora per mettere in campo strategie mirate sul territorio. In particolare l’Anci ha contribuito al processo di approvazione del dlgs 65/2017 per l’istituzione del sistema integrato di educazione e istruzione per le bambine e i bambini dalla nascita fino ai sei anni. Il decreto prevede il Piano di azione  nazionale pluriennale per il riparto del Fondo nazionale, le cui risorse sono erogate direttamente ai Comuni per interventi di costruzione e riqualificazione degli edifici scolastici comunali. L’Anci fa parte della Cabina di regia istituita presso il Ministero dell’Istruzione, della Ricerca e dell’Università con funzioni di supporto e di monitoraggio per l’attuazione e l’efficacia degli interventi del Piano di azione nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *