Servizio idrico integrato

Entro il 31 luglio documentazione all’Autorità per la tariffa terzo periodo regolatorio 2020-2023

Con la Determina 29 giugno 2020 n. 1/2020 – DSID, l’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente ha definito le procedure per la raccolta dei dati tecnici e tariffari, nonché degli schemi tipo per la relazione di accompagnamento al programma degli interventi e alla predisposizione tariffaria per il terzo periodo regolatorio 2020-2023, ai sensi delle precedenti deliberazioni 917/2017/R/idr, 580/2019/R/idr e 235/2020/R/idr, disponibili al seguente link https://www.arera.it/it/docs/20/001-20dsid.htm
L’Arera, ha quindi disposto che gli Enti di governo dell’ambito o gli altri soggetti competenti individuati con legge regionale, ai fini dell’approvazione da parte dell’Autorità, provvedano alla trasmissione delle predisposizioni tariffarie per il periodo 2020-2023, dei seguenti atti e dati (previsti dal comma 5.3, lettera d) della deliberazione 580/2019/R/IDR):
1. il Programma degli Interventi, con specifica evidenza del Piano delle Opere Strategiche, come disciplinato al comma 4.2, lett. a) della Delib. 580/2019;
2. il Piano Economico-Finanziario, che, esplicita il vincolo ai ricavi del gestore e il moltiplicatore tariffario teta () che ciascun gestore dovrà applicare in ciascun ambito per le singole annualità del periodo 2020-2023, fatta salva la possibilità di eventuali aggiornamenti;
3. la convenzione di gestione, contenente le modifiche necessarie a recepire la disciplina di cui alla Delibera 580/2019, comma 4.2, lett. c);
4. una relazione di accompagnamento che ripercorra la metodologia applicata;
5. l’atto o gli atti deliberativi di predisposizione tariffaria ovvero di approvazione dell’aggiornamento del piano economico-finanziario;
6. l’aggiornamento, dei dati necessari, forniti nel formato richiesto dall’Autorità (comma 5.2 Delib.580/2019)
Per la trasmissione dei succitati dati e documenti è prevista apposita procedura resa disponibile via extranet1, sul sito dell’ARERA, con compilazione di maschere web e caricamento di moduli
La scadenza fissata dall’Autorità per l’adempimento è il 31 luglio 2020.

Articolo presente in: