Servizi pubblici locali

E. Stefàno (Pres. Comm. Anci): “Bene estensione accesso al fondo garanzia Pmi ad aziende pubbliche”

“Estremamente positiva l’estensione del fondo di garanzia per le Pmi del Dl liquidità anche alle aziende partecipate da enti pubblici con più del 25% del capitale, anche in forma congiunta, con meno di 499 dipendenti”. Così Enrico Stefàno commenta l’approvazione, della modifica all’articolo 13 del dl 23/2020, adesso convertito definitivamente in legge in Senato, che estende il fondo di garanzia pubblica fino a 5 mln di euro, anche alle aziende partecipate direttamente e indirettamente dagli enti pubblici, allargando così il perimetro della stessa garanzia prima prevista solo per le PMI private.
“L’estensione – continua il Presidente della Commissione SPL dell’ANCI – accoglie una proposta anche dell’ANCI, che consentirà l’accesso al fondo anche alle nostre aziende, con le specifiche previste, dando ossigeno al sistema delle partecipate, in questo periodo di estrema difficoltà finanziaria”.

Articolo presente in: