Scuole al via

Bakkali (ass. Ravenna): “L’entusiasmo dei bambini ci ripaga del tanto lavoro fatto in questi mesi”

“L’entusiasmo dei bambini che il 14 settembre si sono ritrovati a scuola, con i loro insegnanti, ci ripaga ampiamente di tutte le fatiche fatte in questi mesi. La scuola è ritornata tra una priorità nazionale e questa è una opportunità da cogliere per continuare a innovare e investire”. Quidad Bakkali è assessore alla Pubblica istruzione e infanzia del Comune di Ravenna, un Comune che nei mesi di lockdown “ha visto decine di cantieri aperti per adeguare gli spazi alle normative sui distanziamenti. Abbiamo rimodulato i servizi intergratici a offerta scolastica – spiega – come quelli della ristorazione e de trasporto scolastico” per un lavoro “intenso dove tutta la macchina istituzionale e civile è stata investita insieme a tutto il territorio”. Un lavoro corale cha, a detta della Bakkal, è stato possibile perché “riaprire era l’obiettivo di tutti”. Ai ringraziamenti verso la propria comunità l’assessora aggiunge quello verso l’Anci, “per il ruolo di coordinamento e sostegno che ha saputo portare in questi mesi difficili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *